Parte il progetto "XVI way 2K14" - tentativo di record grande formazione

In Italia non esiste nessun record omologato, ecco il motivo di questo progetto "XVI way"; radunare in un evento tutti i canopisti italiani e tentare di costruire un diamante a 16.
Non facile. Poichè se è vero che le competenze maturate rendono possibilissimo questo traguardo, è anche vero che oggi in Italia i paracadutisti che praticano regolarmente il Canopy Formation sono pochi. Veramente pochi.
Ma non ci scoraggiamo e quindi si parte. Primo appuntamento il 24 e 25 maggio ad Arezzo per preparare i partecipanti e regolare le velature.
Secondo appuntamento ancora da definire - probabile il 28 e 29 giugno - per chiudere la preparazione.
Appuntamento finale ad Arezzo il 18,19 e 20 luglio. In occasione dei Campionati Nazionali si tenterà di omologare la grande formazione.
Le velature saranno i Pursuit 230, unica vela disponibile in grande quantità.

Team manager dell'evento Piero Tanda.


Arezzo 2013 - KITE a 8 all'apertura dei Campionati Italiani
Zatta Antonio - Guercini Mario - Tiziani Stefano - Tresoldi Giuseppe - Tanda Piero - Saccardi Remo - Pollon Vincenzo - Squadrone Giorgio | Foto: Marrocco Salvatore

Arezzo 27-29 Luglio 2013

Il Campionato Italiano di Canopy Formation è inizato nei migliore dei modi con un lancio d'apertura a cui hanno parteciptato tutti i componenti delle squadre iscritte. Ecco il Kite a 8 fotografato da Salvatore Marrocco nel tramonto di Arezzo.

La gara è stata vinta dalla coppia della Nazionale Zatta e Pollon. Un meritato secondo posto dall'esperto Tanda e dal "giovine" Guercini che ha dimostrato di saperci ancora fare. Staccati al terzo posto Tiziani e l'irriducibile Saccardi. Il quarto posto non fa merito a Tresoldi e Squadrone, che hanno avuto difficoltà ad adattarsi a delle vele poco conosciute.

Al termine della gara il brutto tempo non ha poi permesso di fare il lancio di chiusura con un diamante a 8. Sarà per il prossimo anno con chi ci sarà.


Dubai, Novembre 2012 - Mondiali di Paracadutismo

Dubai Novembre 2012

Ecco la Nazionale Italiana che ha partecipato al Campionato del Mondo di Canopy Formation Sequential 2 Way.
Zatta Antonio, Pollon Vincenzo e Tanda Piero (Video), hanno conquistato un ottimo 13° posto su 23 Nazioni partecipanti.


Udine Campoformido, maggio 2012 - Stage BLACK KITE
Zatta Antonio - Tanda Piero - Gay Chris - Pollon Vincenzo
40 lanci di allenamento per Antonio Zatta e Vincenzo Pollon con il Campione del Mondo della Nazionale Americana Chris Gay. Video aria-aria e preziosa guida Piero Tanda.
Con l'arrivo delle nuove vele - gli Storm 120 - cambia il metodo di lavoro e questa fase è stata dedicata al perfezionamento delle sequenze a 2 con l'ausilio tecnico di Chris. I suoi insegnamenti e consigli sono stati indubbiamente utili e al termine dello stage si sono visti chiaramente i progressi ottenuti.
Un ringraziamento allo staff degli UPnGo per la disponibilità resa durante tutto il periodo.
Continuerà nei prossimi mesi la preparazione in vista dei Mondiali di Paracadutismo a Dubai in programma a Novembre.


Fano 2011 - BLACK KITE Campioni Italiani
Tanda Piero-Ferrari Alessandro-Flumian Sandra-Zatta Antonio-Tiziani Stefano-Pollon Vincenzo-Bottega Carlo-Tesan Michele

01-02 Settembre 2011

Bilancio fin da subito positivo per il Canopy Formation. Dopo la débacle dell'anno scorso a causa della mancanza dei minimi di 4 squadre per disputare il Campionato, quest'anno erano ben 5 quelle in gara; grazie anche alla disponibilità di alcuni competitori "esperti" a formare squadre miste per permettere di far gareggiare nelle migliori condizioni anche i meno esperti.

Le novità quindi sono la partecipazione con i Black Kite del pluri-medagliato mondiale Tanda Piero e il ritorno - dopo tanti anni di assenza dalle competezioni - di Bottega Carlo e Pezzuto Roberto.
Due le donne in gara: Flumian Sandra e Maviglia Erica.

Campioni d'Italia la coppia ormai collaudata ZATTA Antonio e POLLON Vincenzo, alla quale auguriamo di far bene ai prossimi Mondiali con la Nazionale.

Qui a fianco gli "antipodi" della squadra "Sole Rosso": Il bello e il "meno bello", il giovane e il vecchio, l'esordiente e il veterano.

Maviglia Erica-Pezzuto Roberto